Teatro Sancarluccio di Napoli

Spettacoli Teatrali

La Storia del Teatro Sancarluccio di Napoli



Il Sancarluccio è uno dei teatri storici nel panorama artistico di Napoli. Inaugurato nel 1972, il Sancarluccio si trova nei pressi della famosa Via dei Mille, nel quartiere Chiaia, uno dei più chic della città partenopea.

Il teatro è sede della Compagnia del Sancarlucico, lanciata da Pina Cipriani e Franco Nico, artista popolare scomparso nel 2008.

Il Sancarluccio, sin dai primi anni di vita, si è ritagliato uno spazio importante tra quei teatri in grado di scoprire e lanciare giovani talenti sulla scena artistica nazionale.

Da qui sono passati Leopoldo Mastelloni e Massimo Troisi, che al Sancarluccio mosse i primi passi insieme alla Smorfia, il gruppo da lui fondato insieme a Lello Arena e Enzo De Caro.
La sperimentazione al Sancarluccio è passata, negli anni, anche attraverso giovani registi e attori emergenti quali Gennaro Palumbo, Nello Mascia, Ida Di Benedetto, Tato Russo.

E’ soprattutto negli anni ’80 che l’attività al Sancarluccio si fa intensa. Annibale Ruccello, Francesco Silvestri e Enzo Moscato si fanno conoscere al grande pubblico con le loro produzioni artistiche che testimoniano il notevole fermento che c’è nella drammaturgia partenopea.

Ma il Sancarluccio ha conosciuto e lanciato anche altri nomi dello spettacolo, da Mario Martone a Tony Servillo, da Renato Carpentieri a Silvio Orlando, da Peppe Lanzetta a Vincenzo Salemme.

L’elenco, ovviamente, è lunghissimo ed ancora aperto ad ospitare nuovi talenti.










Siti Ufficiali




 



 



 

Per informazioni  telefono 081405000 / fax 081426161