Teatro Puccini di Merano

Spettacoli Teatrali

La Storia, il Cartellone e gli Spettacoli del Teatro Puccini di Merano



di

Il "Teatro Puccini di Merano" fu inaugurato nel 1900 con la fantastica messa in scena del Faust di Goethe.

E’ un classico esempio di architettura liberty, sia all’esterno che all’interno. Storicamente la produzione del Puccini di Merano era tra le più copiose d’Italia con oltre 200 rappresentazioni all’anno.

Negli anni del ventennio fascista, la preziosa architettura subì pesanti modifiche, e il Puccini di Merano venne trasformato in cinematografo.

Fu nel 1993 che il Puccini di Merano riprese le sue attività teatrali grazie alla gestione passata di mano all’Ente Teatro sorretto dal comune e dalla Provincia.

A corredo del teatro una fornitissima biblioteca che conserva manoscritti di opere, libretti e dizionari del teatro, Molti testi custoditi sono di lingua tedesca.

 

Il Teatro Puccini di Merano è ubicato in piazza Teatro, centralissimo luogo della gioiosa cittadina ai piedi delle Alpi.

Molti spettacoli del teatro Puccini, però, si tengono alla moderna struttura teatrale di Bolzano.

Al teatro Puccini di Merano, inoltre, trovano spesso ospitalità le produzioni dello Stabile di Bolzano è stato inaugurato nel 1950, che rappresenta da sempre una sorta di avanguardia nella programmazione teatrale non solo della zona.

Negli anni ’60, infatti si pose alla ribalta quale teatro politicamente impegnato.

Dopo lunghi anni di difficoltà gestionali ed economiche, lo Stabile riesce ad uscire dalla crisi grazie alla sapiente gestione di Marco Bernardi che ne fa un teatro orientato alle scuole e che fa del cosiddetto “teatro di parola” il piatto forte della programmazione.

 










 



Sito Internet Utile