Teatro Comunale di Narni

Spettacoli Teatrali

La Storia, il Cartellone e gli Spettacoli del Teatro Comunale di Narni



di

Il "Teatro Comunale di Narni" fu inaugurato nel 1856, ben 12 anni dopo dalla decisone di costruire un teatro nella cittadina umbra.

Fu realizzato con grande utilizzo di stucchi e dipinti curati dagli artisti Benvenuti e Biseo mentre il sipario fu decorato da Altobelli di Terni.

Nella sera dell’inaugurazione fu portata in scena la Traviata di Verdi, dinanzi ad un foltissimo pubblico.

La Storia del Teatro Comunale di Narni è costellata di successi e di personaggi celebri che ne hanno calcato la scena, quali Beniamino Gigli, Franchi e Misciano.

Agli inizi il Comunale di Narni ospitò operetta, lirica e prosa senza mai arrestare la propria attività.

Oggi, il cartellone nel quale si inseriscono le iniziative del teatro stabile dell’Umbria, è orientato generalmente alla prosa ed alla rappresentazione dei principali lavori teatrali italiani ed europei.

L’attuale capienza del Comunale di Narni è di 350 posti, circa la metà di quelli presenti all’origine.

 










 



Sito Internet Utile