fbpx
Cucina e Gastronomia

Il Torrone Di Gennaro ai vertici della classifica nazionale di Dissapore.

Il marchio “Cavalier Nicola di Gennaro” della DG3 Dolciaria ai vertici della classifica nazionale di “Dissapore”: grande soddisfazione per la storica azienda irpina di Ospedaletto d’Alpinolo.

Non ci si può meravigliare se tra i migliori torroni d’Italia ne compaia anche uno squisitamente irpino, nell’animo, nella materia prima, nella ricetta.

Un territorio che ha fatto (e che continua a fare) della propria tradizione enologica, gastronomica e dolciaria uno dei suoi più forti cavalli di battaglia non poteva non eccellere nelle classifiche riguardanti appunto questi settori fortissimi che ne spingono l’economia.

Qui, nello specifico, parliamo appunto di torrone, il dolce delle feste natalizie per eccellenza, ma che ormai imperversa in svariati formati e varianti di sapore durante tutto l’anno.

Quel dolce che fin dalle sue origini ha esaltato una preziosa risorsa del territorio irpino, la nocciola; che nasce “povero”, dolce che imperversava in fiere e sagre locali oppure semplice momento di ristoro per i pellegrini che si recavano al Santuario di Montevergine; che con il tempo ha assunto un valore che va oltre il simbolismo della convivialità per varcare i propri confini spaziali e temporali.

Dolce irpino, dolce nazionale, sicuramente emblema di un “dolce Natale”.

E, in questo contesto, l’imprenditoria irpina può vantare ottimi riscontri, trovando un ulteriore motivo di orgoglio.

La Di Gennaro Dolciaria di Ospedaletto d’Alpinolo, infatti, è risultata quarta a livello nazionale per la qualità dei suoi torroni, attestandosi tra i sei migliori produttori italiani e superando alcune delle aziende più conosciute e blasonate del territorio nazionale.

Sul blog nazionale Dissapore.it, infatti, è stata pubblicata la classifica dei migliori torroni venduti nei supermercati che attesta il prestigioso riconoscimento.

In essa l’azienda è presente sul quarto gradino con il marchio “Cavalier Nicola di Gennaro”.

La graduatoria è stata stilata dopo aver prelevato una serie di marchi storici dai supermercati di tutta Italia in base al logo e alla posizione.

Gli esperti, dopo aver effettuato gli assaggi, hanno così premiato ai primi posti anche l’Irpinia.

Un motivo di grande orgoglio per la storia azienda capitanata oggi dalla terza generazione con Caroline, Nicola e Adriano di Gennaro, che affonda le origini della produzione locale di dolci tipici irpini a inizio Novecento e che dà continuità alla propria storia con spirito innovativo che fa sempre e comunque riferimento all’illustre passato e agli insegnamenti dei propri avi.

Ecco la recensione degli esperti di Dissapore.it che è valsa alla Di Gennaro Dolciaria la quarta posizione sia nella categoria Torrone al Cioccolato che in quella torrone Bianco.

Spot

Spot

Spot