Weekend a Pienza.

Monte Amiata

Guida Turistica per un fine settimana a Pienza in Toscana, Italia.

di

Pienza è un piccolo ma splendido comune in provincia di Siena.

Classico centro rinascimentale, Pienza si trova in una delle zone più belle d’Italia, nel cuore della Toscana, nel regno del Chianti.

Pienza, che è stata dichiarata patrimonio mondiale dell’umanità dall’Unesco per i suoi monumenti, deve il suo nome al suo figlio più illustre, Enea Silvio Piccolomini, il papa passato alla storia col nome di Pio II. 

Pienza, grazie ai suoi accoglienti hotel, rappresenta il punto d’appoggio ideale per trascorrere un week-end all’insegna dell’arte, della natura e della gastronomia, a due passi da storiche località come Montepulciano, Chianciano Terme e San Gimignano, e dalla verde Umbria.

Piazza Pio II è il cuore del paese: fu progettata intorno alla metà del ‘400. Sulla piazza si affacciano i principali edifici, dal Duomo al Palazzo Piccolomini, dal Palazzo Borgia al Palazzo dei Priori Davanti.

Alle spalle del Duomo, costruito sulle rovine della pieve romanica di Santa Maria, una terrazza naturale si affaccia direttamente sulla Val d’Orcia, sul Monte Cetona e sul Monte Amiata, consentendo di godere un panorama che non ha eguali.




Il Palazzo Piccolomini fu fatto realizzare da Pio II per dare una casa ai suoi parenti nel centro di Pienza.

L’architettura è tipica risorgimentale e risente dell’influenza di Leon Battista Alberti.

Al comune di Pienza appartiene anche l’antico borgo di Corsignano dove si può ammirare la Chiesa di San Francesco, uno dei più antichi edifici religiosi dei francescani, e l’antica pieve romanica in cui fu battezzato il futuro papa Pio II.

Le strade di Pienza sono, poi, costellate di antichi palazzi che donano all’intero paese un’atmosfera d’altri tempi.

 











Articoli Correlati

 



Idee per un fine settimana in Toscana.