Weekend a Piombino.

Scegli Piombino per un weekend

Guida Turistica per un fine settimana a Piombino in Toscana, Italia.

di

Piombino è un importante centro turistico della provincia di Livorno. Situata di fronte all’Arcipelago Toscano, dal porto di Piombino partono quotidianamente le navi e traghetti diretti all’Elba e al Giglio.

Piombino è uno dei centri più importanti della Costa degli Etruschi inserito in un contesto naturale di impareggiabile bellezza: da un lato il mare azzurro, dall’altro il verde dei parchi naturali e della campagna da cui parte la strada del vino del Val di Cornia Doc.

Tra i punti di forza di Piombino non si può non citare la cucina, che ha nel cacciucco e nei piatti a base di pesce il suo punto di forza.

La città ha sempre avuto un’attività culturale assai intensa. Nel periodo in cui appartenne alla Repubblica Marinara di Pisa prima e alla Signoria retta dagli Appiani poi, Piombino vide il meglio del mondo dell’arte toscana operare in città: da Andrea di Francesco Guardi al Mattaccio, dal Rosso Fiorentino a Leonardo da Vinci che proprio qui realizzò alcuni dei suoi disegni e progetti più celebri.

La Porta di Sant’Antonio è l’antico ingresso alla città, edificata in età comunale. Al Torrione fu affiancato nel ‘400 il massiccio del Rivellino a difesa della città. Attraverso il corso Vittorio Emanuele si arriva al Muncipio, l’antico Palazzo dei Priori.

Poco distante si può ammirare la casa delle bifore, l’edificio più antico di Piombino che ospita l’archivio storico. In Piazza Desideri c’è invece la Concattedrale di Sant’Antimo costruita nel 1377, un vero e proprio museo contenente decine di opere d’arte.




Il Castello di Piombino racchiude in sé tutta la storia della città: fu edificato nel XIII secolo ed ha subito rimaneggiamenti fino al 1800. In Piazza Bovio si trova il punto più panoramico di Piombino con vista sull’Arcipelago Toscano.

Tra gli altri edifici degni di nota, il Palazzo Appiani, la Tarsinata, le Mura di cinta, la Chiesa della Misericordia e il complesso architettonico della Cittadella.

Nel centro città si trova un grande centro commerciale naturale, denominato “150 vetrine”, che è il luogo ideale per lo shopping in uno scenario molto suggestivo.

La zona del porto, infine, è arricchita dalla presenza di numerosi locali in cui è d’uso soffermarsi per il classico aperitivo o per gustare ad uno dei tanti ristoranti l’ottima cucina locale.

 











Articoli Correlati

 



Idee per un fine settimana in Toscana.