Stazione Pisa Centrale.

Stazione Centrale di Pisa

Informazioni sulla stazione ferroviaria di Pisa Centrale.

di

La stazione centrale di Pisa è uno dei più importanti scali ferroviari di tutta la Toscana ed una degli scali ferroviari più antichi d'Italia.

L’attuale impianto della stazione pisana venne alla luce nel 1929, in sostituzione della precedente Stazione Leopolda che, a seguito dell’approvazione del piano urbanistico, venne destinata ad esclusivo trasporto di merci.

Durante la Seconda Guerra Mondiale lo scalo della città della torre pendente subì forti danni, al punto che si rese necessario un intervento di ristrutturazione.

In questo nodo ferroviario strategico confluiscono le linee ferroviarie Pisa - Roma, Pisa -Genova e Pisa - Firenze oltre a quelle locali per Lucca e per l’aeroporto di Pisa.

Ogni anno sono circa 15 milioni i passeggeri che transitano per la stazione che è ubicata in pieno centro cittadino, non distante dalla Piazza dei miracoli, con il Duomo e la famosa torre pendente.

La forte vocazione turistica del capoluogo pisano e la centralità rispetto ad altre località toscane ne fanno uno dei punti di approdo anche di molti turisti stranieri in arrivo in Italia.

Lo scalo ferroviario di Pisa Centrale è gestito dalla società RFI mentre l'area commerciale viene curata da Centrostazioni che negli ultimi anni ha avviato un piano per l’ammodernamento delle struttura.

Il piazzale antistante la stazione è anche il terminal in cui arrivano e da cui partono sia gli autobus della rete urbana che quelli che collegano il capoluogo pisano ad alcune città della Toscana e ad altri centri d’Italia.

Per informazioni sulle più importanti stazioni ferroviarie italiane consulta le nostra pagine : Milano CentraleTorino Porta Nuova, Bologna Centrale, Firenze Santa Maria Novella, Roma Termini, Roma Tiburtina, Napoli Centrale, Genova, Venezia, Verona.

Altre informazioni

Potrebbe interessarti

Siti Ufficiali