Week End Narni.

Scegli Narni per un weekend

Guida Turistica per un week end a Narni in Umbria, Italia.

di

Narni è una splendida cittadina in provincia di Terni, posta nella zona meridionale dell’Umbria, in quella parte geografica che è considerata il vero cuore dell’Italia.

Il centro di Narni, l’antica Narni a romana teatro di numerose battaglie ed altrettanti domini, sorge su una roccia che sovrasta il fiume Nera.

Oltre 3000 anni di storia hanno lasciato in eredità a questa località testimonianze che rappresentano un vero e proprio patrimonio e che attirano qui migliaia di turisti che si fermano a Narni per un week-end o per trascorrere una vacanza nel verde tra arte, natura e buona cucina.

 Del periodo romano di Narni, il segno più evidente è il ponte di Augusto, un’opera monumentale grazie alla quale la via Flaminia riusciva ad attraversare il fiume Nera. Della stessa epoca sono anche il ponte Cadona e l’acquedotto della Formina.

 

 




Cosa Visitare a Narni durante un fine settimana.

Tra i monumenti medioevali di Narni spicca la cattedrale di  San Giovenale, risalente al VII secolo. La cattedrale si trova oltre la cinta muraria tra Piazza Garibaldi e Piazza Cavour ed è uno dei meglio conservati esempi di chiese romaniche in Umbria.

Tra gli altri edifici di culto di Narni si segnalano la chiesa di San Domenico, la chiesa di Santa Maria Inpensole, la chiesa di Sant’Agostino e  la chiesa di San Francesco.

Nel centro di Narni, il principale luogo di aggregazione è la bella Piazza dei Priori, con il palazzo del Podestà, oggi sede del Comune, che conserva un bel dipinto del Ghirlandaio, e la meravigliosa Loggia dei Priori.

Il punto più alto del centro storico di Narni è dominato dalla Rocca albornoziana, edificata nella seconda metà del XIV secolo.

Un suggerimento per vivere momenti emozionanti, è quello di andare alla scoperta di Narni sotterranea, una seconda città che cela cripte, cunicoli, acquedotti ed anche la sala delle torture dell’antico tribunale dell’Inquisizione.