Week End Norcia.

La cattedrale di Norcia

Guida Turistica per un week end a Norcia in Umbria, Italia.

di

La città di Norcia è nota per aver dato i natali a San Benedetto (patrono della città che si festeggia il 23 marzo e il 27 agosto con solenni manifestazioni in abiti d’epoca), fondatore dell’ordine dei benedettini, ma per le sue prelibatezze in cucina.

Non a caso il termine “norcineria” deriva proprio dal nome del paese, in cui specialmente le specialità suine sono sublimi, al pari dei tartufi neri, delle lenticchie e dei formaggi.

I monumenti più importanti della città si affacciano sulla piazza principale della città, nella foto, dove si erge la statua di San Benedetto realizzata dallo scultore Giuseppe Prinzi.

L’adiacente basilica dedicata al santo, in stile gotico, risale al 1389 se successivamente ha subito numerosi interventi.

Alla destra della chiesa si trova la Loggia dei Mercanti.

Sempre sulla piazza principale si staglia il Palazzo Municipale con il suo reliquiario risalente al 1450, di fronte al quale spicca la presenza della Castellian, la rocca fatta edificare da Papa Giulio III su progetto del Vignola.

 

 




Uscendo fuori dal centro si incontrano il Palazzo dei Cavalieri di Malta e la Chiesa di Sant’Agostino, gotica anch’essa, con un affresco del 1300 sulla facciata.

Dal Punto di Vista gastronomico la cittadina è ricordata per il famoso Tartufo nero di Norcia.