fbpx
Viaggi e Turismo

Vacanze nel Salento: la Grotta della Poesia a Roca Vecchia

I tesori del Salento che non tutti conoscono

Oggi vogliamo parlare della Grotta della Poesia, una grotta scavata dal mare che si trova a Roca Vecchia, una località turistica che si affaccia sul mar Adriatico, non molto distante da Otranto.

Il nome rimanda ad un’antica leggenda che racconta di una principessa bellissima che fosse solita fare il bagno in quella grotta. Quando la notizia si diffuse, moltissimi poeti si recarono personalmente alla grotta per comporre versi in onore della principessa. Da qui il nome di Grotta della Poesia.

Ma cos’ha di eccezionale la Grotta della Poesia rispetto ad altre grotte che si trovano lungo le coste del Salento? Innanzitutto è una grotta di notevoli dimensioni, circa 600 mq, sulle cui pareti si trovano iscrizioni votive di epoche differenti, ancora in fase di studio.

Originariamente era un luogo di culto dedicato a Thaotor Audirahas, una divinità maschile cui erano attribuiti poteri di guarigione; all’interno della grotta infatti, si trovava una sorgente d’acqua dolce cui erano attribuiti poteri miracolosi.

La Grotta della Poesia è collegata ad un altra grotta più interna e buia; ha subito numerose trasformazioni a causa del mare che l’ha invasa. La volta è completamente crollata, e dall’alto del piano stradale ci si può affacciare a vedere uno spettacolo mozzafiato, con un’acqua di un blu cristallino e gruppi di curiosi che entrano ad esplorarla sia a nuoto che in barca.

La Grotta della Poesia è uno spettacolo unico soprattutto per gli appassionati di speleologia, dal momento che è una grotta che conserva numerose testimonianze di un mondo antico, risalente addirittura all’epoca preistorica e messapica, fino ad arrivare ai nostri giorni; le iscrizioni sulle pareti della Grotta della Poesia infatti, sono spesso sovrapposte e databili a epoche differenti.

Per voi che vi trovate in vacanza a Torre dell’Orso o nella vicina Otranto, una visita alla Grotta della Poesia è d’obbligo! Cosa aspettate?

 

Spot

Spot

Spot