Home » Arte e Cultura » Van Gogh in mostra al Palazzo Reale di Milano.
van gogh
Tra le mostre imperdibili in programma a Milano c'è quella dedicata a Van Gogh dal titolo “Van Gogh. L’uomo e la terra”, presso gli spazi del Palazzo Reale.
Arte e Cultura

Van Gogh in mostra al Palazzo Reale di Milano.

Tra le mostre imperdibili in svolgimento a Milano c’è quella dedicata al genio creativo di Vincent Van Gogh dal titolo “Van Gogh. L’uomo e la terra”.

Sono gli spazi espositivi del Palazzo Reale a ospitare fino all’8 marzo 2015 questa importante esposizione che indaga il rapporto artistico tra il pittore olandese e la natura che, come si evince dalle sue opere, è sempre stata al centro della sua ricerca creativa.

Protagonisti dei celebri lavori di Van Gogh sono infatti i campi, i covoni dalle tonalità del giallo, le attività legate alla semina e al raccolto. E ancora molto ricorrenti elementi quali le patate, le cipolle e i fiori raccolti in mazzo. L’occhio attento, sensibile e profondo dell’artista ha inoltre spesso posato la propria attenzione sui lavoratori più umili, restituendo loro la dignità di uomini e di veri interpreti delle fatiche quotidiane.

A testimonianza di ciò, alcuni dei maggiori capolavori provenienti dal Kröller-Müller Museum di Otterlo (Olanda) come “I Contadini che piantano patate” risalente al 1884 e il “Pastore con un gregge di pecore”, dello stesso anno, in cui si evincono bene gli influssi del predecessore Jean-François Millet.

E ancora il dipinto “Testa di Donna” del 1885, in grado di rendere al meglio la durezza di un mondo dove la fatica si sposa in maniera quanto mai evidente alle estreme necessità del pane quotidiano e della sopravvivenza.

L’attenzione di Van Gogh verso il mondo contadino e rurale si sviluppò in un’epoca in cui la maggior parte degli artisti rivolgeva lo sguardo al paesaggio urbano frutto dell’industrializzazione europea della fine del XIX secolo. L’artista, andando controcorrente, esprimeva invece in questo modo la propria affinità verso gli umili, immedesimandosi con loro e rappresentando il loro dignitoso contegno.

Il percorso della mostra milanese si sviluppa lungo oltre cinquanta opere dell’artista. Il fulcro di tutto è costituito da quelle provenienti dal Kröller-Müller Museum di Otterlo, a cui si aggiungono lavori dal Van Gogh Museum di Amsterdam, dal Museo Soumaya-Fundación Carlos Slim di Città del Messico, dal Centraal Museum di Utrecht e da collezioni private normalmente inaccessibili.

Ciò rende questo appuntamento con l’arte un’occasione esclusiva per approfondire, attraverso gli occhi dell’artista, il complesso rapporto che intercorre tra l’essere umano in generale e la natura che lo circonda.

SCHEDA TECNICA

Orari di apertura:  Lunedì dalle 14.30 alle 19.30
Martedì, mercoledì, venerdì, domenica: dalle 9.30 alle 19.30
Giovedì e sabato:  dalle 9.30 alle 22.30
La biglietteria chiude un’ora prima

Informazioni e prenotazioni: T +39 02 54913
Biglietteria on line: www.ticket.it/vangogh

INGRESSO

€ 12 INGRESSO INTERO (audioguida gratuita)
€ 10 INGRESSO RIDOTTO( audioguida gratuita)
€ 6 INGRESSO RIDOTTO SPECIALE (audioguida gratuita)

Ingresso ridotto ai possessori della MuseoCard del Comune di Milano

Iniziativa “EXPO 2014 ‘” dal 30 ottobre 2014 visita guidata gratuita alla mostra il giovedì e la domenica alle ore 16.00 solo su prenotazione obbligatoria al numero 02 54277, sino a completamento della disponibilità

BIGLIETTO FAMIGLIA (audioguida gratuita)
1 o 2 adulti + bambini (da 6 a 14 anni) = adulto € 10,00 – bambino € 6,00

SCUOLE
€ 6,00  per gruppi di studenti di ogni ordine e grado
Gratuità: 2 accompagnatori per ogni gruppo scolastico
Sistema di microfonaggio obbligatorio e incluso nel prezzo
Sconti reciproci alle mostre di Plazzo Reale “Chagall. Una retrospettiva 1908-1985”, “Segantini” e “Van gogh. L’uomo e la terra”: Presentando il biglietto d’ingresso (intero o ridotto) di una delle tre mostre alla biglietteria delle altre due, si otterrà l’ingresso speciale a 9 euro.


Condividi sui social:

Spot

Spot

Spot