Week End a Marostica.

Guida turistica con tante informazioni per un fine settimana a Marostica in Veneto con consigli su cosa fare e cosa visitare.

di

Ai piedi dell’Altopiano di Asiago sorge Marostica, caratteristica città della provincia di Vicenza, in Veneto, nota al grande pubblico di tutto il mondo per la storica partita a scacchi che si svolge ogni due anni dal 1923 durante il secondo weekend di settembre, con personaggi viventi nella splendida piazza cittadina.

La “città degli scacchi” è altresì conosciuta per la produzione della Ciliegia di Marostica, prodotto a indicazione geografica protetta.

Un weekend in questa bella città veneta non può che incominciare dalla piazza centrale, disegnata a scacchiera, dominata dal Castello Inferiore di architettura militare scaligera in cui alloggia un piccolo museo sulla storia e sull’evoluzione della tradizionale partita a scacchi cittadina.

Si può seguire un percorso storico che porta alla scoperta di altri importanti opere monumentali quali la Chiesa di San Marco (del 1450), la Chiesa di Sant’Antonio Abate (del 1383), la seicentesca Chiesa del Carmine dalla quale si può prendere il sentiero che porta direttamente verso il Castello Superiore (facilmente raggiungibile anche in automobile).

Giunti sulla sommità, si può apprezzare il suggestivo panorama che circonda la vallata. Non solo in occasione della partita a scacchi vivente, ma durante tutto l’anno Marostica organizza eventi che offrono l’occasione per visitarla (ricordiamo “Il castello che rivive”, con diverse date durante l’anno, la “Sagra delle ciliegie” con la Mostra delle Ciliegie di Marostica IGP tra maggio e giugno, il “Palio della Caretera” e la “Antica Fiera di San Simeone” a ottobre).