Weekend a Vittorio Veneto.

Guida Turistica per un fine settimana a Vittorio Veneto in Veneto, Italia.

di

Vittorio Veneto è una cittadina delle Prealpi Trevigiane posta a metà strada tra Venezia e Cortina d'Ampezzo. In origine esistevano due centri abitati, quello di Ceneda e Serravalle che, nel 1866, si unirono sotto il nome di Vittorio Veneto, in onore al re dell'epoca, Vittorio Emanuele II.

Vittorio Veneto è passata alla storia anche per la celebre battaglia che pose fine alla Grande Guerra del '15-'18.

Una visita a Vittorio Veneto non può prescindere dai due borghi originari, quelli di Caneda e Serravelle. Entrambe le frazioni conservano testimonianze del passato, sia artistiche che archeologiche, e nascondono angoli naturali estremamente suggestivi.

E' il caso della chiesa di Santa Maria del Meschio con l'Annunciazione di Andrea Previtali, o la Pieve di Sant'Andrea di Bigonzo, con affreschi del XV e del XVI secolo.

Serravalle è la parte antica di Vittorio Veneto meglio conservata e, probabilmente, uno dei borghi più belli dell'intera regione Veneto. Via Martiri della Libertà, la strada principale, è caratterizzata dalla presenza di palazzi rinascimentali e porticati, che ne danno fascino e la rendono una delle strade dello shopping più apprezzate.

Piazza Flaminio è una delle più belle piazze di Vittorio Veneto, oltre la quale si trova il Duomo settecentesco che conserva, al suo interno, una pala d'altare di Tiziano.

Poco distante dal centro di Vittorio Veneto si trova il Bosco del Cansiglio, un parco naturale che accoglie piante, animali e tante attrezzature per lo sport e il divertimento all'aria aperta.

 

Siti Ufficiali