fbpx
I Vini Sertura a Vitigno iItalia a Napoli
I Vini Sertura a Vitigno iItalia a Napoli
Cucina e Gastronomia

VitignoItalia: I Vini Sertura pronti per Castel dell’Ovo.

La cantina avellinese Sertura sarà tra le protagoniste della kermesse "VitignoItalia" che si terrà a Castel dell'Ovo, a Napoli, dal 20 al 22 maggio 2018.

Dopo il boom in termini di attestati registrati lo scorso aprile al Vinitaly di Verona, Giancarlo Barbieri si prepara ad un altro esordio tra i grandi della produzione vitivinicola italiana.

Vitignoitalia, il Salone dei Vini e dei Territori Vitivinicoli Italiani è un evento, che giunge quest’anno alla sua XIV edizione, divenuto ormai vero e proprio punto di riferimento dell’Italia meridionale per numeri.

Quest’anno parteciperanno circa 250 aziende vitivinicole italiane, tra queste moltissime eccellenze campane; circa 2.000, il numero di etichette in degustazione.

Ai banchi d’assaggio delle aziende si aggiungeranno interessanti workshop, convegni e seminari con protagonisti noti del mondo del vino. Importante, sul fronte business, la presenza di decine di buyer internazionali, nonché di rappresentati di primo piano della stampa nazionale ed estera.

Sertura a VitignoItalia

Giancarlo Barbieri
Giancarlo Barbieri

E’ la seconda volta che Giancarlo Barbieri, con la sua etichetta Sertura, partecipa al salone del vino partenopeo. Un’occasione per confermare ed ampliare i consensi.

Per l’occasione, Sertura proverà a farsi notare da buyer, distributori, operatori del settore nonché dal grande pubblico, indossando i suoi quattro abiti più belli (e buoni): il Taurasi Docg 2012, il Fiano di Avellino Docg 2016, il Greco di Tufo Docg 2016 e l’Irpinia Aglianico Doc 2015. Se il primo può essere considerato un abito austero che conserva nel tempo la sua eleganza, è con i due bianchi che Giancarlo Barbieri proverà a sedurre l’occhio ed il palato di quei buongustai che prestano particolare attenzione alla purezza della materia prima.

E già, perchè è proprio questo aspetto a dare equilibrio ai vini Sertura e a legarli in maniera indissolubile all’areale di produzione.

I vini Sertura seducono l’Oriente.

“Dopo il Vinitaly, noi che siamo una azienda del sud non potevamo mancare in quella che è ormai diventata una delle più importanti vetrine del settore nell’Italia meridionale afferma Giancarlo Barbieri –. La nostra è una piccola azienda che sta crescendo molto e che sta avendo riscontri importanti anche all’estero. Penso alle attenzioni che stanno dedicando ai vini Sertura paesi come la Svizzera, il Lussemburgo, gli Stati Uniti, la Cina e il Giappone”.

Obiettivo di Vitigno Italia è quello di mettere in evidenza la produzione di qualità del territorio italiano.

Lo fa in quella che è considerata la capitale del sud e a pochi passi da una terra, l’Irpinia, che con le sue tre Docg è ormai da anni a pieno titolo tra i territori italiani più interessanti in fatto di produzione vitivinicola.

VITIGNOITALIA, XIV Salone dei vini e dei territori vitivinicoli italiani

  • Castel dell’Ovo, via Eldorado 3, Napoli.
  • Stand Vini Sertura Sala D stand 10
  • Domenica 20, lunedì 21 e martedì 22 maggio 2018
  • Ddalle ore 15.00 alle ore 22.00;
  • Prezzi: domenica € 30 (online € 25), lunedì e martedì € 25 (online € 20)

Spot

Spot

Spot