Home » Viaggi e Turismo » Week end a Firenze, dove la storia scorre sulle rive dell’Arno.
Firenze: il Fiume Arno e Ponte Vecchio
Firenze: il Fiume Arno e Ponte Vecchio

Week end a Firenze, dove la storia scorre sulle rive dell’Arno.

Hai in mente Firenze per un week end ? Chi progetta un viaggio a Firenze già sa ciò che lo attende: uno straordinario museo a cielo aperto.

Hai in mente Firenze per un week end ? Chi progetta un viaggio a Firenze sicuramente saprà ciò che lo attende: uno straordinario museo a cielo aperto.

Città d’arte per eccellenza, meta costante di un turismo italiano e internazionale, luogo d’origine del Rinascimento, Firenze vanta un centro storico Patrimonio dell’Umanità Unesco (dal 1982) e il primato di essere tra le città ritenute più belle al mondo.

La città toscana ha rappresentato un importante centro culturale e commerciale nonché cuore artistico fin dal Medioevo per poi diventare capitale del Granducato di Toscana sotto il dominio delle famiglie dei Medici e dei Lorena. Nel corso della sua lunga storia sono sorti numerosi monumenti che ne ripercorrono le fasi artistiche e architettoniche.

Cosa vedere durante un week end a Firenze

Il centro cittadino è rappresentato da Piazza della Signoria, con il maestoso Palazzo Vecchio, la Loggia dei Lanzi con la galleria di capolavori scultorei e la Galleria degli Uffizi, tra i musei d’arte più noti al mondo nel quale si può ammirare anche la celebre “Nascita di Venere” di Sandro Botticelli.

Da qui si raggiunge facilmente il Duomo con il Campanile di Giotto e il Battistero di San Giovanni (da ammirare in particolare la nota Porta del Paradiso) e poi la cattedrale di Santa Maria del Fiore sovrastata dalla maestosa cupola.

Oltre agli Uffizi, ricordiamo gli altri musei della Galleria dell’Accademia (che conserva il “David” di Michelangelo), il Museo Nazionale del Bargello e Palazzo Pitti che ospita anche la Galleria Palatina con capolavori, tra gli altri, di Tiziano e Raffaello.

Impossibile dimenticare di fare una passeggiata sulle rive dell’Arno, che scorre proprio in mezzo alla città, e percorrere il Ponte Vecchio con le sue caratteristiche botteghe di gioiellieri su di esso ubicate (tipici gli oggetti a forma di giglio, simbolo della città).

I turisti in visita a Firenze potranno apprezzare il centro storico nella sua totalità dai colli che la circondano, in particolare dal Piazzale Michelangelo, dove poter visitare la basilica romanica di San Miniato al Monte, oppure dalla collina di Fiesole o dal Forte Belvedere, per gustarsi tra i panorami più entusiasmanti e romantici.

Leggi anche