Un Weekend a Copenhagen in Danimarca

Statua della Sirenetta a Copenhagen

Un fine settimana a Copenhagen in Danimarca: ecco cosa fare,vedere e visitare.

di

Copenhagen ex capitale dell’impero scandinavo è ora solo della Danimarca, è una città a misura d’uomo, che facilmente può essere visitata in un weekend, in particolar modo tra la primavera e l’autunno, quando il ghiaccio e la neve dei mesi invernali lasciano il posto ai prati e ai boschi.

Copenhagen è situata sulla costa orientale dell'isola di Zelanda (Sjælland) e in parte sull'isola Amager, di fronte allo stretto di Øresund, viene considerata come una delle migliori città del mondo per qualità della vita, ma di contro è una delle più care.

L’aeroporto di Copenhagen, Kastrup, si trova a soli 8 km dal centro, che può essere facilmente raggiunto con autobus e/o treni. I trasporti interni della città sono sicuramente tra i più efficienti al mondo e comprendono bus, treni e metropolitana, senza dimenticare che il centro di Copenhagen, come quello di tutte le capitali scandinave, può anche essere girato in bici, noleggiate in vari punti della città.

Indubbio simbolo di Copenhagen e di tutta la Danimarca è la statua della sirenetta, una scultura di bronzo che si trova all'ingresso del porto della città che raffigura la protagonista di una delle più celebri fiabe di Hans Christian Andersen, il più noto poeta e scrittore danese.

A soli dieci minuti dal porto antico, Nyhavn, nella foto, dove sono presenti numerosi locali e caffè, trovate Strøget, considerato il vero centro di Copenhagen.




Si tratta di , una lunga via pedonale, la più lunga del suo tipo in tutto il mondo, su cui si affacciano un'infinità di negozi. Al suo estremo si trovano le maggiori attrazioni del centro.

 La piazza centrale, Radhuspladsen, Amalienborg Palace, in stile rococò, residenza della famiglia reale fino al 1794, in cui poter assistere al suggestivo cambio della guardia, la chiesa Vor Frue Kirke, la cattedrale della città, con le sue famose statue del Cristo e dei discepoli, e Vor Fresler Kirke, chiesa in cui ammirare un altare barocco e un organo a canne intagliato.

Una delle più belle attrazioni a Copenhagen, situato sempre al centro della città, è il celebre parco dei divertimenti Tivoli. Al suo interno giostre di ogni tipo, giochi vari quali il tiro a segno, recite, concerti, fontane e numerosi caffè all’aperto che ogni giorno sono meta di migliaia di visitatori.

La zona di Nyhavn a copenhagen

Situato, invece, nel quartiere di Ishøj, a sud di Copenhagen, da non perdere il Museo per l'Arte Moderna, chiamato Arken che ha l'insolita forma di una nave in cui vengono ospitate oltre a numerose mostre ed esposizioni di arte moderna e design, anche iniziative ed attività artistiche e culturali.

Infine, per una visita un po’ più alternativa, consigliamo anche Christiania, nota anche come Città Libera di Christiania, è un quartiere a sud parzialmente autogovernato della città di Copenhagen tempo roccaforte della marina militare, negli anni settanta si è trasformato nell'area di elezione degli hippie, oggi purtroppo, ha perso molto il suo spirito “alternativo” divenendo sempre più un’attrazione commerciale.




Per quanto riguarda la vita notturna consigliamo i numerosi bar, pub e discopub situati nelle vicine vie parallele e traverse intorno a Strøget ed al porto antico di Nyhavn.

Vacanze in Crociera ai Fiordi Norvegesi

 Il porto di Copenhagen è anche uno dei più importanti punti di partenza delle principali  crociere ai Fiordi Norvegesi, un modo molto intelligente  per visitare i paesi scandinavi.

Articoli Correlati