Un Week End in Provenza: Viens.

Viens in Provenza

Un fine settimana in Provenza: Oggi si visita Viens, un villaggio medievale dalle vie strette e con un castello con la torre circolare.

di

Il “tour dei paesi arroccati di Provenza” procede quindi alla volta di Viens: lungo la strada ci si imbatte nella maestosa abbazia cistercense di Senanche, che compare fra i campi di lavanda in moltissime cartoline e guide turistiche e che, fondata nel 1148, è tuttora abitata dai monaci dell’ordine.

Si attraversa il paese di Saint Saturnin mentre, fra campi a perdita d’occhio che sembrano dipinti, è impossibile non soffermarsi sulle colline di papaveri che sembrano uscite direttamente da un quadro impressionista.

Il mulino a vento, le case rosa e arancio con le finestre azzurre e verde acqua, fanno di questo paesino, lontano dalle mete turistiche tradizionali, una località di interesse paesaggistico per gli scorci che offre sulla campagna circostante.




Interessante la sua chiesa romanica con la scritta “Liberté égalité fraternité” della Repubblica Francesce sulla facciata.

Proseguendo verso Viens, il panorama si fa più roccioso e a tratti montano.

Quest’ultimo villaggio medievale si contraddistingue per le sue vie strette, il suo castello con la torre circolare, mentre le costruzioni che lo costituiscono sono palazzi abitati o ri-abitati di recente, e quindi spesso ristrutturati con gusto.

(2- continua)